9° Open Internazionale Capo d'Orso ACP (3-10 giugno 2017)  ​     

Open Internazionale Capo d'Orso

Dal 2007, Porto Mannu è uno degli appuntamenti chiave della stagione agonistica degli scacchi italiani.

All'ombra della Roccia dell'Orso sono passati campioni quali Fabiano Caruana, Levon Aronjan, Artur Jusupov, Michele Godena, Sabino Brunello, Mihail Marin, Jacob Aagaard, Jonathan Rowson, Stuart Conquest, Sergej Tiviakov, Lars Schandorff, Yannick Pelletier, Tiger Hillarp-Persson, Nils Grandelius e Ni Hua - per non citarne che alcuni. Qui hanno ottenuto il titolo di Grande Maestro Daniele Vocaturo e Axel Rombaldoni e conquistato la massima norma Fabio Bruno e Hedinn Steingrimsson.

Eppure non è questo quello di cui andiamo più orgogliosi in questo angolo di Sardegna. In questi anni abbiamo infatti messo in piedi una allegra famiglia fatta di Grandi Maestri e non meno grandi appassionati che ogni anno si ritrovano intorno al mare di Palau, alla Roccia dell’Orso e alle altre bellezze naturali che circondano il villaggio di Porto Mannu.  E cosa c'è di più bello che costruire una famiglia?

Qui, per una decina di giorni l’anno, il portomannista doc si trasferisce con la sua famiglia e ritrova gli amici, dimentica la vita quotidiana, si lascia coccolare dal verde, dalla brezza marina, dalla buona tavola e - perché no - dagli scacchi di alto livello.

Se non lo hai già fatto negli anni precedenti, vieni a toccare con mano l’eccellenza organizzativa che ha fatto conoscere e apprezzare Porto Mannu in Italia e in Europa: ospitalità impeccabile, sede priva di barriere architettoniche, ampi spazi di gioco, panno verde sui tavoli, giochi e scacchiere in legno, orologi digitali, lezioni gratuite dei nostri Grandi Maestri, professionalità e tanta cortesia.

Scommettiamo che entrerai anche tu a far parte della famiglia?